Asia Argento su Fabrizio Corona: "Ci siamo uniti nelle ingiustizie subite"

Il loro bacio è stato oggetto di attenzione di tutto il gossip, la rivista "Chi" vi ha dedicato una copertina. Asia Argento e Fabrizio Corona stanno insieme e l'attrice, ospite in esclusiva a La Repubblica delle Donne, precisa: "Ho visto Corona solo due volte e ci siamo scambiati un bacio, perciò stiamo calmi. Ad ogni modo non definirei il suo come il fascino del male, piuttosto del caos."
Come è nato però questo interesse fra i due? "A unirci anzitutto sono state le ingiustizie subite", risponde Asia. "Nel mio caso il licenziamento per qualcosa che non ho fatto, una cessazione dei rapporti avvenuta peraltro tramite mail. Corona è secondo me il tipo di uomo che si adatta a ogni donna e nel mio caso mi ha conquistato parlandomi: abbiamo condiviso le nostre esperienze e ci siamo sentiti vicini. Come sapete io conoscevo suo padre Vittorio, che mi ha lanciato come scrittrice da giovanissima, ma nonostante la nostra amicizia non mi era mai stato presentato Fabrizio. Vedo molto di Vittorio in lui - aggiunge Asia - e non credo esistano le coincidenze. Era destino che ci incontrassimo adesso".




Dalle accuse di Asia Argento nei confronti di Harvey Weinstein ha preso poi piede il movimento Metoo ma la stessa attrice è passata da vittima a presunta carnefice: è stata accusata di molestie da un giovane attore con cui recitò anni fa, Jimmy Bennett, al quale il defunto compagno di Asia - lo chef Anthony Bourdain - avrebbe versato 380mila euro per non rendere pubblico l'accaduto.
L'intervista prosegue toccando diversi argomenti finché Chiambretti decide di far rivedere ad Asia un filmato satirico mandato in onda proprio da lui stesso anni fa e che all'epoca mandò l'attrice su tutte le furie. Come potrebbe reagire adesso rivedendolo?

Regina Elisabetta e Principe Filippo, giornata a cavallo a 92 a 97 anni

Hanno rispettivamente 92 e 97 anni ma la regina Elisabetta d'Inghilterra e il pricipe Filippo non riescono a stare lontano dal loro amore più grande: i cavalli. I due sono stati immortalati mentre cavalcano sorridenti, come fossero due innamorati al primo appuntamento, un'immagine di serenità e di amore nonostante i loro inossidabili 70 anni di matrimonio. 
Ben coperti, ma elegantissimi, i due hanno cavalcato nei terreni intorno al castello prima:


Elisabetta in sella a un pony, mentre Filippo  in carrozza, come riporta anche il Telegraph. Il principe potrebbe decidere anche di presenziare alla cerimonia di commemorazione dei caduti il prossimo 11 novembre, insieme ad Elisabetta, Carlo, Harry e William, con rispettive consorti a seguito. Non sembra essere ancora ufficiale la notizia, ma potrebbe essere un'eccezione alla sua scelta di ritiarsi a vita privata, fatta ormai qualche anno fa. 
L'instancabile Elisabetta invece continua con i suoi impegni ufficiali: reduce dalla visita in Africa, in Ghana, il prossimo 11 novembre sarà in prima linea durante la cerimonia per i caduti.