venerdì 25 novembre 2016

Serena Grandi: "A 58 anni ritrovo l'amore e sposo il mio fidanzato Luca"

“Dopo la morte del mio ex marito Beppe Ercole e del mio ex compagno (il notaio napoletano Giustino Rossi) non avevo nessuna intenzione di innamorarmi e rifarmi una vita: il mio cuore era proiettato su altro. Invece lo spazio Luca è riuscito a conquistarselo”. Dopo un periodo di crisi Serena Grandi ritrova il sorriso. L’attrice oggi imprenditrice infatti ha ritrovato l’amore a 58 anni a fianco di Luca Iacomoni.



“Il nostro – ha raccontato a “Diva e donna” - è un amore maturo, fatto di complicità e rispetto; certo un amore diverso rispetto a quello che c'è fra due ventenni, ma le farfalle nello stomaco ci sono anche a 58 anni. Anche Luca ha un figlio di 26 anni, la stessa età del mio Edoardo; ha perso la moglie in un incidente dieci anni fa e pensava di non poter più ritrovare l'amore”.
Alle porte c’è il matrimonio (“Mi ha chiesto di sposarlo quasi subito, ma lo - reduce dal matrimonio andato male con Beppe - ho avuto paura e all'inizio ho detto di no. Poi c'è stato un episodio che mi ha fatto cambiare idea. Mia madre è scomparsa pochi mesi fa; io e Luca siamo andati a trovarla pochi giorni prima che se ne andasse all'improvviso: stava bene e mi ha detto. "È la seconda volta che ti chiede la mano ... È ora!". Vorrei realizzare questo: suo sogno: mi manca molto”), ma i particolari sono ancora da definire: “Ci sposeremo sicuramente, ma non abbiamo ancora definito i dettagli. Lui vorrebbe farlo in Chiesa, sono d'accordo e posso dal momento che con Beppe siamo stati sposati solo civilmente. Ma mi piacerebbe anche un matrimonio fuori dagli schemi; magari su una spiaggia, all'estero, una cosa intima. Però vorrei poter fare un contratto prematrimoniale; come si fa in America; sarebbe una forma di tutela per entrambi”. 

Post più popolari