martedì 1 marzo 2016

"JonBénet Ramsey non è morta. È cresciuta e ha preso il nome di Katy Perry"

Una teoria bizzarra sta circolando in modo virale in rete: secondo lo youtuber Dave Johnson, la reginetta di bellezza JonBénet Ramsey, ritrovata morta 20 anni fa (caso mai risolto) sarebbe, in verità, mai stata uccisa e avrebbe preso il nome di Katy Perry.  



Sempre secondo Johnson, i genitori della bimba uccisa organizzarono la messinscena per permettere alla loro bimba di crescere e diventare una popstar.
Il filmato è stato pubblicato nel 2014, ma soltanto ora è stato diffuso da migliaia di utenti e fatto diventare virale. Ha attirato l'attenzione di molti: alcuni credono che la teoria dello youtuber sia fondata, altri l'hanno giudicata come una bufala da web.  
"JonBenet Ramsey non è morta, nessuno è morto - afferma Johnson, convinto nel video che sta circolando in rete - è stata sacrificata. Il sacrificio è stato in nome di qualcosa, è stato fatto per ottenere qualcosa e questo qualcosa era la fama. JonBénet Ramsey è diventata Katy Perry. È un fatto - ha detto - Quindi se volete continuare a mentire, siete dei falsi testimoni della sua morte. È questa la verità".

Post più popolari