venerdì 11 marzo 2016

Harrison Ford: "Mia fglia è malata. È devastante, ci dissero che era solo emicrania"

Temerario e affascinante sul grande schermo, tenero papà nella vita privata. Harrison Ford sarà per tutti l'eroico Indiana Jones, ma non può nulla contro la malattia della figlia. Georgia, nata dalla seconda moglie Melissa Mathison, ha 26 anni e soffre di epilessia. 



L'attore è stato ospite di una serata di gala organizzata da "Find a Cure for Epilepsy and Seizures (FACES)" e in un'ntervista al New York Daily News Confidential ha raccontato il suo piccolo dramma. "È venuta con me per ringraziare il FACES. Ammiro molte cose di lei, la sua perseveranza, il suo talento, la sua forza. Lei è il mio eroe, la amo. Quando una persona cara soffre di questa malattia, può essere devastante. Sai che l'epilessia influenzerà la sua vita, il suo futuro, le sue opportunità e vuoi disperatamente trovare un modo per darle sollievo. Vuoi trovare il mezzo che le permetta di vivere una vita tranquilla.  

DIAGNOSI SBAGLIATA.  L'attore racconta quando la malattia si è manifestata per la prima volta: "In principio le diagnosticarono un'emicrania". Georgia era ancora una bambina e si era fermata a dormire a casa di un'amica. "Pochi anni più tardi ha avuto un altro violento attacco. Si trovava su una spiaggia a Malibu. Per fortuna un regista di Hollywood la trovò. Così mi sono detto 'Sono a Los Angeles, abbiamo alcuni dei migliori dottori del mondo, devono pur sapere cosa c'è che non va in lei', ma nessuno diagnosticò l'epilessia". Solo durante l'università un medico è riuscito a capire cosa avesse e a darle la possibilità di ricevere le cure necessarie. Harrison Ford ha concluso il suo discorso ringraziando il dottor Orinn Davinsky.

Post più popolari